Il paté biologico di campagna, il suo patrimonio gustativo

Il paté di campagna rimane un salume molto popolare tra i francesi. Si trova facilmente sulle tavole, soprattutto per l'aperitivo. Nel corso dei secoli sono stati inventati molti modi di declinare per variare i piaceri. Nel Medioevo veniva cotto in pasta, da cui il nome. Grandi personaggi della storia hanno associato i loro nomi a certe ricette di paté. Ora puoi trovare tramite Internet paté di campagna biologico di qualità

Ricette per tutti i gusti

Selon l’envie, l’humeur, l’occasion, on peut déguster un bon pâté de campagne riche en viande sur une délicieuse tranche de pain de campagne ou une délicate mousse sur un toast grillé. La palette des pâtés est infinie, car la diversité des produits utilisés est importante, marinade, aromates, épices, cuisson, type de hachage, fin, gros, mixte, tout est possible. Le pâté peut bénéficier de dominations gustatives, à l’ancienne, traditionnel, supérieur, label rouge, bio. Le pâté peut se parer de truffes, d’orange, de thym, de champignon, d’oignons, de bardes de lard, d’alcool selon l’humeur, la créativité du chef cuisinier. Tous ces ingrédients apporteront une saveur particulière au pâté de campagne.

Prepara il tuo paté di campagna biologico

È sempre piacevole da gustare una buona fetta di paté con la famiglia, tra amici. Farlo da soli è relativamente facile, maiale, uova, sale, latte, farina, spezie, aglio, scalogno, prezzemolo, bacon bardo. Tritiamo tutto a piacere, cuociamo a bagnomaria per un'ora e mezza e lasciamo raffreddare il paté nella sua terrina. Possiamo così scegliere ingredienti biologici per ottenerlo. Alcuni marchi oggi scelgono la qualità. Dal maiale a tanti ingredienti, tutto è biologico. Gli animali sono nutriti con cereali del settore biologico e senza OGM. Il benessere dell'animale è rispettato. Optare per il paté biologico, è scegliere la qualità del gusto.