Top 10 dei migliori cappucci retrattili 2020

Difficile fare una scelta per il vostro nuovo cappuccio retrattile? Abbiamo scritto questo Guida all'acquisto speciale cofano pop-up per aiutarvi, con i best seller TOP10 del momento, test, opinioni... Come in tutte le nostre guide all'acquisto, abbiamo fatto di tutto per aiutarti a scegliere il miglior cappuccio pop-up! Vuoi acquistare un nuovo cappuccio pop-up? Scopri il confronto dei migliori in questo Cappuccio retrattile Guida 2020 scritto da noi per aiutarti a scegliere il modello migliore, la marca migliore… In questa guida come in tutte le nostreguide allo shopping 2020, tutto il nostro team ha messo insieme tutte le cose che devi sapere per acquistare il miglior cappuccio pop-up!

La nostra selezione di cappucci retrattili

Guida all'acquisto del cofano retrattile

La cappa è ora disponibile in una moltitudine di modelli con diverse specificità: monouso, filtraggio, con aspirazione periferica o perimetrale, eccetera. Progettato originariamente per rimuovere particelle di grasso e fumo, offre sempre più funzioni. Ci sono gamme dotate di sistema di illuminazione, una funzione decorativa o per trattenere gli odori di cucina. La scelta di una cappa aspirante richiede un'attenzione particolare durante la cottura senza diffondere fumi, odori e fumo in tutta la stanza..

Cosa devo sapere sulle cappe da aspirazione prima di scegliere?

La cappa aspirante è un dispositivo che viene sempre più utilizzato nella cucine moderneEsso opera utilizzando una varietà di tecniche, tra cui l'evacuazione, la filtrazione e l'aspirazione perimetrale.

Cappuccio di evacuazione

Questo modello è stato progettato per evacuare direttamente gli odori e il vapore verso l'esterno. La sua installazione richiede una configurazione speciale per la cucina. Infatti, il suo funzionamento richiede l'istituzione di un conduce ad un'uscita diretta verso l'esterno, dalla cucina. La cappa aspirante filtra i fumi, ma gli odori e il vapore vengono espulsi all'esterno. È adatto a chi prepara spesso pesce fritto o al vapore.

Cappa filtrante

La cappa filtrante si caratterizza per la sua facilità di installazione. Non necessita di canalizzazione verso l'esterno e funziona tramite filtri sovrapposti. Sotto circuito chiuso, il dispositivo respinge odori e fumi una volta filtrata l'aria. L'evacuazione viene eseguita dall'alto dopo il riciclaggio di aria sporca. Tuttavia, questo modello richiede più manutenzione, compresa la pulizia dei filtri fino a due volte l'anno a seconda della frequenza di utilizzo.

Cappa di aspirazione perimetrale

Con un aspirazione perimetrale, la cappa è dotata di un sistema di aspirazione che funge da barriera tra il piano cottura e il resto della stanza. Questo innovativo sistema (perimetro di aspirazione sui 4 lati della cappa) impedisce la diffusione di odori e vapori, che vengono bloccati da questo Cortina d'ariaD'altra parte, un pulizia regolare della cappa necessario per rimuovere i depositi di grasso.

I filtri di una cappa aspirante

Una cappa di aspirazione è dotata di due tipi di filtri : filtro a carbone attivo e filtro del grasso. Il filtro a carbone attivo in una cappa di riciclaggio è progettato per rimuovere gli odori di cucina. Il filtro in alluminio aiuta anche a rimuovere i grassi di cottura. Dopo 10 pasti con cotture sostanziose, il filtro al carbone potrebbe aver perso la sua efficacia. È necessario cambiarlo generalmente ogni 3 o 4 mesi.

Il filtro antigrasso metallico, da parte sua, necessita di una manutenzione regolare, sia per garantire l'efficienza dell'apparecchio, ma anche per rendere sicura la cucina. L'accumulo di grasso può infatti essere una fonte di incendi domestici.

Il funzionamento di una cappa aspirante

Due elementi sono essenziali prima di scegliere una cappa: la flusso d'aria e il posa. Verranno aggiunti altri criteri, ma il flusso e l'installazione sono essenziali. Il flusso d'aria deve essere proporzionale al dimensione della cucina. Il calcolo è semplice per ottenere il flusso appropriato. Basta moltiplicare il volume della cucina per 10 o 15 (soprattutto per una funzione di riciclo). La potenza non è quindi sempre una garanzia di efficienza. In effetti, a potenza troppo elevata rischio di riscaldare l'aria dalla cucina, che presto diventerà scomoda.

L'installazione è anche un dettaglio fondamentale nell'acquisto di una cappa aspirante. Innanzitutto, devi avere abbastanza spazio per installarlo in cucina. La cappa è installata a 65 cm sopra il piano cottura per una perfetta ergonomia. Per il caso di un file cappuccio retrattile, è necessario riservare più spazio sul piano di lavoro per l'apertura e la chiusura del frontale ribaltabile. È inoltre necessario assicurarsi che il dispositivo sia sparato lontano dalle correnti d'aria. Quando si sceglie una cappa di scarico, è essenziale calcolare correttamente il diametro del tubo per garantire l'efficienza dello scarico. Ci sono consigli dal produttore per aiutare con l'installazione per massimizzare le prestazioni del dispositivo.

Quali sono i criteri per scegliere una cappa?

Gli elementi da considerare nell'acquisto di una cappa includono il tipo di aspirazioneil velocità di aspirazioneil flusso d'aria e ililluminazione. Ci sono altre funzionalità a seconda del modello, quali sono altri punti di forza: telecomando, rilevatore di fumo, indicatore di saturazione?

La modalità e la velocità di aspirazione

La scelta del tipo di aspirazione dipende molto dalla configurazione della cucina. Se la stanza ha già un'uscita diretta verso l'esterno, la migliore cappa aspirante è quella con a sistema di drenaggio. Tuttavia, è ancora possibile creare un condotto diretto per impostare questo tipo di dispositivo, se necessario.

Un cappuccio per aspirazione di riciclaggio adatto quando la cucina non consente l'aspirazione della cappa. Il dispositivo è dotato di due filtri: antigrasso e carbone attivo. Questi dispositivi sono posizionati per trattare gli odori e quindi riciclare l'aria sporca.

Il sito velocità di aspirazione sono altri punti importanti nella scelta della migliore cappa aspirante. Sono progettati per adattare la potenza del dispositivo alle esigenze. In altre parole, è possibile aumentare la velocità di aspirazione in base alla densità e soprattutto la quantità di fumo prodotti durante la cottura. Le cappe offrono generalmente una gamma di opzioni tra 2 e 5 velocità di aspirazione.

Flusso d'aria

Il sito capacità di aspirazione hood ti permette di determinare la scelta più adatta alle tue reali esigenze. Il rinnovo del volume d'aria medio è stimato a 12 volte all'ora. La portata d'aria è espressa in m3 / h. Una cucina di 10 m² con un'altezza del soffitto di 2,50 m richiede una cappa aspirante con una portata d'aria di 300 m3 / h. Il flusso dovrebbe aumentare quando il zona cucina aumenta. La portata richiesta può raggiungere i 720 m3 / h per una cucina di 20m² con un'altezza del soffitto di 3 metri. Inoltre, ci sono modelli dotati di a funzione booster consentendo così la massima aspirazione in un determinato periodo, spesso sono sufficienti pochi minuti.

Livello sonoro e illuminazione

E' possibile scegliere la cappa in base alla livello audio. Quando è in uso, il dispositivo può emettere relativamente rumore, che può variare da Da 35 a 50 dB (decibel) per i più silenziosi. I modelli con un livello di rumore da 50dB a 60dB sono più rumorosi, ma possono comunque essere confortevoli e meno sgradevoli, mentre i cappucci oltre i 70dB possono essere meno confortevoli.

Il sistema di illuminazione è un fattore importante nella scelta di una cappa aspirante. La giusta illuminazione dipende principalmente dalla camera di cottura. Le cappe hanno una o due sorgenti luminose. Esistono tre tipi di lampadine su questi dispositivi: incandescente, alogenato e LEDS. Le nuove gamme di cappe aspiranti si stanno progressivamente allontanando dall'illuminazione con lampade ad incandescenza, poiché queste sono ad alta intensità energetica. Le lampadine alogene sono apprezzate per il loro comfort e per la loro durata. Anche le cappe con LED sono interessanti tanto per la loro longevità quanto per il loro lato di risparmio energetico.

Perché scegliere un cappuccio retrattile?

Il sito cappuccio retrattile o rimovibile seduce soprattutto per il suo design discreto. A differenza di altri modelli, non è disposto in altezza, ma integrato. Intelligente, può essere installato in un mobile alto o tra due colonne. Il facciata pieghevole consente una facile gestione, garantendo al tempo stesso un perfetta discrezione. In questo senso, la cappa a scomparsa integra perfettamente il decoro e diventa invisibile quando non viene utilizzata. L'illuminazione si accende automaticamente all'apertura del pannello frontale. La cappa a scomparsa è dotata di a maniglia per apertura e chiusura.

I vantaggi di una capote a scomparsa

La cappa a scomparsa è sapientemente integrata nel piano di lavoro e presenta molti vantaggi:

  • Discrezione assicurata in posizione chiusa ;
  • Design attraente con movimento su/giù ;
  • Livello di rumorosità particolarmente basso con la possibilità di deportare il motore ;
  • Aspirazione perimetrale adatta per piastre ad induzione.

I punti deboli di una capote a scomparsa

Nonostante i suoi vantaggi, il cappuccio retrattile ha anche i suoi limiti, che devono essere presi in considerazione prima di fare una scelta.

  • Installazione relativamente complessa e costosa;
  • Condanna di mobili per l'installazione del dispositivo;
  • Serve più spazio nella profondità del piano di lavoro;
  • Mancanza di versatilità, in quanto non è adatto per le piastre a gas ;
  • Costoso rispetto ad altri modelli grazie alla sua tecnologia.

Come si mantiene una cappa di aspirazione?

Le prestazioni di aspirazione di una cappa dipendono dalla manutenzione. Va quindi mantenuto regolarmente per prolungarne la longevità, ma anche per beneficiare di tutta la sua efficacia. Alcune marche di dispositivi hanno l'estensione segnale sonoro o luminoso indicando la necessità di manutenzione. Ci sono anche suggerimenti per verificare se il dispositivo è sporco. Metti solo un file tovagliolo di carta Un cappuccio sporco farà cadere la carta molto facilmente, poiché la carta cadrà fuori dal cappuccio. la capacità di aspirazione non è sufficiente per tenere la carta in posizione.

Nel tempo i vari filtri accumulano grasso e possono usurarsi. Quindi, una cappa con estensione filtro del grasso a saturazione e un filtro a carbone attivo non ha più le stesse prestazioni di aspirazione. La pulizia del filtro è consigliata ogni due mesi per la maggior parte dei dispositivi.

La pulizia del filtro è necessaria sia per le cappe aspiranti che per quelle aspiranti. I vapori e gli odori della cucina si raccolgono nei filtri e diventano rapidamente fastidiosi. Una cappa mal tenuta non è solo inutile, può essere pericolosa. Anzi, rischia inquinano l'aria, invece di riciclarlo o smaltirlo. Anche la deposizione di grasso può appiccare incendi.

Sgrassaggio del filtro del grasso

Il filtro metallico accumula i depositi di grasso della cottura. A seconda del modello, questo accessorio può facilmente lavabile in lavastoviglieTuttavia, non richiede troppo tempo e materiali per la manutenzione. È possibile sgrassare manualmente il filtro antigrasso di una cappa aspirante.

Per sgrassare, bisogna farlo:

  • Scollegare la cappa e staccare il filtro del grasso;
  • Immergerlo in acqua mescolata con detersivo per piatti o acetone;
  • Strofinare con una spugna per rimuovere i depositi di grasso;
  • Sciacquare accuratamente e lasciare asciugare.

Pulizia del filtro a carbone

Innanzitutto, dovresti sapere che la durata media di un filtro a carbone è di due anni. Con una manutenzione regolare, la sua longevità è ottimizzata, richiedendo quindi la sostituzione solo dopo 3 anni di utilizzo, ad esempio. Il filtro al carbone deve essere pulito mensilmente per garantirne le prestazioni.

Per fare questo, semplicemente :

  • Mettere il filtro a carbone in una lavastoviglie vuota ;
  • Impostare la pulizia alla temperatura massima ;
  • Lasciatelo asciugare.
  • Mettere il filtro a carbone per 10 minuti in un forno riscaldato esattamente a 100°C per riattivarlo.

Pulizia completa della cappa

È anche possibile pulire completamente la cappa seguendo questi passaggi:

  • Accendi la cappa e fai bollire l'acqua con il succo di limone;
  • Portate a ebollizione per alcuni minuti;
  • Prendi una bacinella e mescola acqua bollente con detersivo per piatti o una dose di detersivo per bucato;
  • Immergere i filtri e gli accessori rimovibili nella vasca;
  • Mettetevi a bagno per 30 minuti;
  • Strofinare delicatamente le parti staccabili con una spugna non abrasiva;
  • Risciacquare con acqua calda;
  • Asciugare all'aria o asciugare con un panno pulito;
  • Per l'esterno, devi quindi:

  • Immergere un panno morbido o una spugna non abrasiva nell'alcool domestico;
  • Strofinare delicatamente l'esterno del dispositivo;
  • Risciacquare con acqua pulita;
  • Lasciatelo asciugare;
  • Strofinare la cappa in acciaio inox con un panno imbevuto di olio da cucina per farla brillare;
  • Strofinare bene con un tovagliolo di carta.

Vendite Top

Dernière mise à jour : 2020-09-16 02:37:48